L’influencer hot (porno-influencer) più discusso d’Italia: Max Felicitas!

Oggi un’intervista molto particolare, con noi Edoardo Barbares, in arte Max Felicitas. Per chi non lo conoscesse è l’instagram porno-influencer più discusso d’Italia, nonché una delle figure di spicco nel panorama porno italiano ed internazionale. E’ stato recentemente classificato al 4 posto (a livello mondiale) per numero di visualizzazioni sui media hard, denotando collaborazioni con nomi altisonanti quali: Rocco Siffredi, Malena La Pugliese e le Gemelle Dellai.  

Max Felicitas con venusafroditaofficial

Ma partiamo con le domande:

Definisciti con 3 aggettivi.

Testardo, intelligente, creativo. Credo siano tre componenti fondamentali che un addetto ai lavori nel mondo del porno debba possedere! Non è facile superare il tabù del sesso, sopratutto quando nasci in un piccolo paesino friulano dove la maggior parte delle persone non vede di buon occhio quello fai. Ci vuole apertura mentale per affrontare il tema, testardaggine per andare avanti e perseverare quando hai il mondo contro e creatività per servire un piatto conosciuto sotto una forma più buona e appetibile!

Hai 30 secondi per pensare ad uno spot auto-promozionale… 3…2…1… via!

Ciao, sono Max Felicitas, il pornoattore del futuro che vive nel presente! 

Ok, ci hai incuriositi, spiegacela…

Era quello che volevo… il minimo da incuriosire e  il necessario per approfondire! Posso dire senza presunzione che nel mio piccolo (anche se la mia strada è ancora tutta in divenire) ho fatto cose radicalmente nuove, rompendo qualsiasi schema e i miei fan hanno apprezzato davvero molto. Ho mixato al porno tendenze generazionali, meme economy, format ironici e trap. Ovviamente tutto supportato da una presenza costante e radicata sui social, c’è una preparazione non indifferente anche su questo campo!

Max Felicitas e Jake la Furia

Aspetta, hai detto Trap?

Ho fatto vari pezzi musicali, ovviamente contestualizzati al mio mondo, ma c’è un pezzo che i miei fan (e non) hanno apprezzato particolarmente, “Sono su Pornh*B”.

Max Felicita, l’influencer hot che conquista anche Spotify!

Come ti ispiri quando crei contenuti?

L’ispirazione va e viene ma solitamente mi ispiro o facendo sesso e masturbandomi, qual è il miglior modo per una nuova scena o format se non il test immediato?!

Max Felicitas porno attore, lo avresti mai detto? Come ti vedi da qua a 5 anni?

Certe cose le realizzi strada facendo, il successo non parte sempre da un’idea chiara di dove si vuole arrivare, quello che conta è “voler arrivare”. Ecco, su questo non ho mai avuto dubbi, sapevo fin da quando ero “un ragazzo normale” che quello che mi separava dal successo era la variabile tempo. Certo, sicuramente dai miei esordi da quando facevo lo spogliarellista, avrei potuto ipotizzare in che direzione stessi andando, ma io sono semplicemente “andato” tenendo sempre il piede sull’acceleratore. Adesso ho sicuramente le idee più chiare di dove voglio arrivare, da qui a 5 anni mi vedo a Milano, ho dei progetti che sto portando avanti, ma per una questione scaramantica preferisco aggiornarvi a cosa fatta. 

Ora parliamo di SOCIAL…

Che consiglio vuoi dare a chi sta iniziando ora con Instagram? Dacci delle dritte!

Instagram non è una passeggiata come molti pensano, ci sono moltissime persone che iniziano questo percorso senza idee e una corretta preparazione. Il consiglio che posso dare è di essere preparati in primis sullo strumento con il quale si andrà a lavorare (perché con il tempo e la dedizione che servono è questo che diventa, un lavoro) conoscendolo al 100%. Ovviamente questo non basterà, ma unendo preparazione tecnica a idee nuove, uniche e fuori dagli schemi vi farà fare la differenza. Non scordiamoci la costanza di pubblicazione!

Come disse il mitico Sonny in “The bronx Tale”:


“Questa è la cosa importante: essere presente. Le persone del quartiere che mi vedono tutti i giorni stanno dalla mia parte, si sentono sicure, perché sanno che sono presente. È un motivo in più per volermi bene. E invece quelli che cercano rogna? Ci pensano due volte perché sanno che sono presente. È un motivo per avere paura di me.”

La presenza Ragazzi, la presenza! Fatela sentire (nel mio caso è pure metaforico).

Una curiosità, perché il tuo profilo Instagram è privato, problemi di nudo?

Visti i contenuti che giornalmente posto è capitato che mi segnalassero il profilo senza motivi precisi, ho scelto quindi di tenere il profilo privato cosi che sia io a decidere chi vede cosa. È una scelta contro tendenza ma credo che prima di tutto debba tutelare il mio personaggio, chi vuole comunque mi può seguire io accetto quasi sempre tutti. Nella foto in basso sono con la mia nuova scoperta Martina Smeraldi, una ragazza genuina e davvero promettente.

Max, quanto contano le dimensioni per avere successo in questo ambito? Intendiamo quelle sui social…

Ironico il contesto di questa domanda pensando che tra le parole più cercate di google sul mio conto è “Max Felicitas misure”. Nonostante l’esplicita allusione posso dirti fermamente che c’è un forte parallelismo tra i due settori! Il successo non dipende dalle dimensioni (oddio, diciamo che non è la regola), quello che conta davvero è il tipo di performance! Mentre in uno dei due ambienti c’è poco spazio per fraintendimenti, in quello dei social la performance può essere vista come il tasso di engagement che si riesce a generare. Una community fortemente attiva è il vero successo di un profilo! Quando si crea questo legame i numeri vengono da se e quindi crescono anche le dimensioni (dall’altra parte le dimensioni sfortunatamente/fortunatamente rimangono sempre le stesse). Bisogna essere creativi, inventarsi un format e perseguirlo con costanza! Questa è stata la chiave del mio successo in entrambi i settori, sia nel porno che nei social! Siamo tutti bravi a creare un processo meccanico (riferimento alla mera pubblicazione di post), ma pochi sono capaci di creare un contesto narrativo che mantenga l’attenzione, ed è quello che fa la differenza! Mantenendo il parallelismo, posso assicurarvi che anche nel mondo del porno i format “creativi” (quelli con una storia, anche se un po’ bizzarra a volte) hanno un tasso di coinvolgimento maggiore, ma trovare un format nuovo (soprattutto nel porno) non è facile, il mercato è saturo, ma quando lo trovi… Bingo!

Ultima domanda per i più curiosi… Se potessi andare a letto con un personaggio televisivo chi sceglieresti?

Solitamente sono esplicito, ma sta volta voglio darvi solo un piccolo indizio che difficilmente vi farà capire di chi si tratta!  Bionda, svizzera, bellissima, autoironica, ha condotto per diverso tempo striscia la notizia, era sposata con un cantante e il suo cognome finisce per “nziker”, uno dei miei sogni erotici da quando ero adolescente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *