Influencer Virtuali – Comprendiamo questa nuova tendenza

Con più di un miliardo di persone che usano Instagram in tutto il mondo, è più difficile che mai distinguersi dalla folla ed avere nuove idee. Per superare alcune delle sfide inerenti a questa economia dell’attenzione, alcuni marketer creativi hanno deciso di eludere l’approccio tipico volto verso gli influencer e creare i cosiddetti Virtual Influencer (o influencer virtuali).

L’evoluzione digitale continua a influenzare il modo in cui i marchi si posizionano e si commercializzano, rendendo i prodotti tangibili non più necessari. Ad esempio, Carlings marca di abbigliamento scandinava ha recentemente lanciato una collezione digitale composta da pantaloni, felpe e giacche, con prezzi che vanno da 10 a 30 €. I clienti possono acquistare “il prodotto” inviando una foto di se stessi. Quindi, la multilabel ha trasformato l’oggetto acquistato in una foto inviata al cliente con i capi selezionati di fatto su un abbigliamento digitale.

La collezione limitata Carlings è stata esaurita entro una settimana ed evidenzia il fascino e il valore delle risorse digitali. E proprio come i prodotti reali non devono esistere fisicamente per fornire valore nella vita delle persone, gli account degli influencer non devono neccessariamente rappresentare persone reali per avere una stretta relazione con il loro pubblico, in particolare nei settori della moda e nel lusso.

Grazie a DB influencer marketing di Nube, abbiamo identificato i più famosi influencer virtuali e riassunto tutto quello che c’è da sapere, scopriamoli insieme in questi 5 esempi:

1) Lilmiquela (1.7m)

Link: https://www.instagram.com/p/B4dPCQiH5N5/

Con una base di follower di 1,6 milioni, Lil Miquela è la più grande influencer virtuale su Instagram. La ragazza mezza spagnola e metà brasiliana si pubblicizza come una diciannovenne residente a Los Angeles. Ha pubblicato diversi singoli come musicista e ha più di 45.000 iscritti su YouTube. Considerando che condivide contenuti dove la vediamo in posa accanto a musicisti famosi come Steve Aoki, è possibile che molti follower e abbonati di Lil Miquela non siano a conoscenza del fatto che effettivamente sia una influencer virtuale. Spesso in partnership sponsorizzata con marchi importanti come Samsung o Calvin Klein, Lil Miquela condivide regolarmente approfondimenti sulla sua vita quotidiana come cantante. Sostiene i cambiamenti politici e i diritti delle donne. A luglio in collaborazione con @depop.

Brud, la società che ha creato questo avatar, ha un valore di oltre $ 125 milioni e da allora ha creato come vedremo in seguito altri influencer virtuali.

2) KFC (1,5 m)

Link : https://www.instagram.com/kfc/

Per la sua ultima campagna, il famoso marchio di fast food KFC ha creato un avatar del famoso fondatore, il colonnello Sanders. Mentre il vero colonnello Sanders è deceduto decenni fa, il team del marchio KFC ha dato vita ad un influencer virtuale che lo rappresenta nei suoi anni più giovani, indossa infatti un abito bianco e i baffi riconoscibili.

Questa campagna mette in mostra la storia di un giovane imprenditore, in posa accanto a celebrità come il modello virtuale Imma. Conosciamo l’uomo d’affari che viaggia in un jet privato e ha una casa super moderna.

3) YOOX (367k)

Link: https://www.instagram.com/yoox/

Il lussuoso rivenditore online Yoox ha appena aggiunto un membro della sua famiglia, chiamato Daisy. Supporta il cliente con abiti da modella, naviga nel sito Web e aiuta i visitatori a trovare l’abito giusto in base alle loro esigenze. Daisy conquista anche l’account Instagram dell’azienda in posa accanto a famosi influencer come @carodaur. Lì, presenta gli ultimi stili e pezzi di stagione. Oltre a condividere la sua vita su Instagram, Daisy funge anche da modella. I clienti possono trascinare gli articoli sul modello 3D per vedere come apparirà con gli abiti selezionati.

4) NOONOOURI (331.7k)

Link: https://www.instagram.com/noonoouri/

Noonoouri ha accumulato 307.000 follower senza nemmeno voler sembrare un vero essere umano. Creato dal graphic designer tedesco Jörg Zuber, questo personaggio ha 19 anni, alto 1,50 m, e pretende di vivere a Parigi. Il suo personaggio tocca moda, destinazioni, bellezza, arte e cultura e si definisce curiosa, lussuosa, sociale e attiva. Come molti degli influencer virtuali noonoouri collabora con grandi marchi di lusso tra cui Saint Laurent, Gucci, Dior, e Miu Miu. Mentre queste partnership si sviluppano principalmente su Instagram, il canale YouTube di Noonoouri mostra anche brevi filmati di lei che indossa gli ultimi must-have di lusso. Il personaggio promuove uno stile di vita vegano e spesso condivide i suoi pensieri sulla sostenibilità ambientali.

5) Shudu.gram (185.8k)

Link: https://www.instagram.com/shudu.gram/

Shudu, creata da un fotografo britannico, è “la prima top model digitale al mondo”, ispiratasi a Naomi Campbell, Alek Wek e Iman. Nel tentativo di determinare inizialmente il successo della gestione di un account di un influencer virtuale, la fondatrice di Shudu ha in un primo momento nascosto il fatto che non fosse reale. Da allora, tuttavia, i marchi di moda l’hanno contattata inviando prodotti gratuiti per sponsorizzazioni online. Inoltre è stata descritta in Vogue e ha praticamente visitato diversi eventi. Tutte queste intuizioni si possono vedere sul suo canale Instagram che, a partire da agosto 2019, il suo seguito arriva quasi a 200.000 persone in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *