Davide Anzimanni, l’arte della fotografia in giro per il mondo

Luoghi lontani, albe da sogno, tramonti che tolgono il fiato ed una passione che racconta sotto punti di vista differenti l’esperienza di chi li ha vissuti, la fotografia! Vi sembra tutto così fantastico, il lavoro dei sogni che tutti vorremmo, e che ci vuole? Basta una macchina fotografica, un biglietto aereo ed il gioco è fatto. Beh, così non è! Sfatiamo il solito cliché del “lavoro facile” degli influencer (prima fotografi poi influencer anche se sappiamo che non gli piace definirsi tali ) e lasciamo la parola a Davide Anzimanni che ci racconta il suo viaggio nell’arte della fotografia fatta di passione e tanta dedizione.

Link Profilo: https://www.instagram.com/davide.anzimanni/

1) Come ti definiresti in 3 aggettivi?

Mi definisco una persona: dinamica , determinata ed altruista.

2) Parlaci di te. Raccontaci la tua storia, chi sei? Come sei arrivato a fare questo lavoro?

Mi chiamo Davide Anzimanni , vengo da Udine, 24 anni, autodidatta per quanto riguarda foto e video. Mi sono appassionato alla fotografia circa 6 anni fa. Due anni fa decisi di provare cosa significasse per me la vera passione per la fotografia, cosi iniziai a organizzare viaggi fotografici in giro per il mondo. Ad Aprile di quest’anno ho organizzato un viaggio a Bali. Un viaggio talmente folle che abbiamo fatto ben 12 albe su 14 giorni a disposizione. Credo che quando non senti la fatica per ciò che fai è la via giusta. Collaboro con grossi brand di auto, moda e resort in giro per il mondo. Tutto questo mi fa sentire libero e felice.

3) Come ti ispiri quando crei i tuoi contenuti?

Instagram è stato una delle fonti più importanti per quanto riguarda il mio “successo”. Anche youtube è stato un grande aiuto per l’edit di foto e video. Senza passione però non si va da nessuna parte.

4) Se potessi incontrare un personaggio famoso chi sceglieresti?

La mia fonte assoluta di ispirazione è @samkolder .

5) Hai già lavorato per qualche brand? Se si quali?

Si, ufficialmente con @suspiciousantwerp, @sixtitalia, @ykone, @sandmarc, @beautifuldestinations, @visitmadeira, @cappadocia.

6) Che consiglio daresti a chi sta cominciando ora con Instagram?

A partire dal 2019 l’algoritmo di instagram è peggiorato calando engagement di tutti gli utenti facendo perdere addirittura follower. Credo che ormai sia impossibile crescere organicamente su queste piattaforme. E’ importante tenere a mente che i social network devono esser un mezzo di comunicazione e pubblicità per poter arrivare al prodotto finito.

7) Dove ti vedi tra 5 anni?

Credo che produrrò contenuti foto e video per aziende esterne e allo stesso tempo viaggerò lavorando con svariati brand.

8) Tre micro influencer che dovremmo intervistare.

In questi anno ho conosciuto moltissime persone con la quale ho condiviso moltissimo come consigli ed avventure. Sicuramente vi posso consigliare: @federico.davella @joe.henryy @filippo.cesarini.

9) Come vedi TikTok come social? Lo utilizzi?

Un social fondamentale per chi, come me, è un viaggiatore seriale. Si , lo utilizzo spesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *